“Elefanti di nuvole”

DAGMA SOGNA
“ELEFANTI DI NUVOLE”
(Autoprodotto)

Data di uscita: luglio 2015
Press kit: comunicato + foto

dagma

“Siamo elefanti di nuvole pieni di memorie ruvide / il peso del passato ci illude del controllo / la voglia del futuro ci muove come foglie”. Cantano così i Dagma Sogna in “Elefanti di nuvole”, primo singolo della band ligure composta da cinque musicisti di estrazione rock (dall’heavy al punk, passando per il metal e il progressive), qui alle prese per la prima volta con un progetto pop saldamente radiofonico.

Il brano – uscito anche in videoclip a fine luglio (LINK) – è una ballad ariosa che gioca sul contrasto fra la leggerezza di chi vuole volare e il peso del proprio vissuto personale. Ed è su questa apparente e poetica contraddizione che i Dagma Sogna raccontano la necessità di guardare indietro per vivere al meglio il proprio presente, nonostante il rimpianto degli errori commessi.

Pur nel suo impianto pop, “Elefanti di nuvole” con i suoi leggeri richiami prog e un riff di grande presa descrive al meglio la personalità dei Dagma Sogna. Una formazione pop-rock che unisce liriche di stampo cantautorale a melodie dirette ma dalle strutture articolate, per brani dal grande impatto emotivo con un occhio alla tecnica strumentale.

“Elefanti di nuvole” è anche la title-track dell’ep di debutto del gruppo prodotto da Daniele Ferro e Giovanni Nebbia agli Ithil World Studio di Imperia. Quattro tracce tutte all’insegna di un suono raffinato e crepuscolare, nelle quali sono molti i richiami a diversi generi musicali.
I Dagma Sogna alternano melodie a presa rapida, assoli luminescenti di chitarre e synth, climax coinvolgenti e atmosfere fra il malinconico e l’onirico. Il tutto per raccontare storie d’amore e di vita che partono da una dimensione intima per arrivare a tutti.
La loro è una visione del pop legata alla tradizione ma aperta ad un mix di influenze e umori differenti, mentre al centro di tutto rimane l’esigenza di essere proprio “Elefanti di nuvole”, “pachidermi mossi dal vento delle nostre sensazioni più profonde”.

Dagma Sogna 1 (foto Elena Baldelli e Francesco Capelli)_900x

Dagma Sogna – Biografia

I Dagma Sogna sono Alessandro Giusto (voce, chitarra acustica ed elettrica), Daniele Ferro (chitarra elettrica ed acustica, cori), Matteo Marsella (basso), Davide Garbarino (tastiere, cori), Gabriele Lenti (batteria).
Il progetto nasce da un’idea di Daniele Ferro e Matteo Marsella, musicisti di differente estrazione, entrambi formati all’ Università della Musica di Roma.
L’incontro musicale dei due con Davide Garbarino, va a comporre l’ossatura della band.
Davide è un tastierista e cantante noto sia per importanti esperienze sulla scena heavy, sia per le numerose collaborazioni sul palco tra cui Omar Pedrini.
Affascinato dalle sonorità e dalle linee melodiche proposte decide di portare il suo apporto al progetto.
La prima svolta arriva nel febbraio 2015 quando sale a bordo Alessandro Giusto.
Diplomato al conservatorio in chitarra classica, si accosta alla musica leggera impegnandosi con diverse band da chitarrista e come corista, ma il suo timbro morbido e pulito e la sua grande estensione ne fanno la voce perfetta per portare la band al livello desiderato. Hanno così inizio i Dagma Sogna.
I due mesi successivi impegnano costantemente il gruppo nella stesura dei brani e nella ricerca di un batterista versatile che possa passare con facilità da parti molto morbide ad altre cariche di groove e mordente.
La scelta ricade su Gabriele Lenti, musicista attivo nel Genovese e già in forza ai Tenebrae.
A giugno la band si chiude in studio di registrazione, con Giovanni Nebbia a risolvere la parte di produzione e tecnica, ed incide i quattro brani che vanno a comporre la prima uscita dell’ep “Elefanti di nuvole”.
Un rock-pop raffinato e crepuscolare, dove testi di forte impatto emotivo incontrano melodie di grande presa, con scelte musicali mai banali che lasciano trasparire le precedenti esperienze dei componenti del gruppo.
Ad anticipare il disco è il video della title track “Elefanti di nuvole”, girato nella suggestiva location del Monte Beigua a firma di Elena Baldelli e Francesco Capelli.
Disponibile sul canale You Tube della band.

 Link

https://www.facebook.com/Dagmasogna